Glossario

Ordine alfabetico

  • Economia circolare

    Net Zero

    Net Zero si riferisce al raggiungimento di un equilibrio tra la quantità di emissioni di gas serra prodotte e la quantità rimossa dall’atmosfera.

    Ciò avviene in genere riducendo il più possibile le emissioni attraverso misure quali il passaggio a fonti di energia rinnovabili, il miglioramento dell’efficienza energetica e l’uso di tecnologie di cattura del carbonio, e poi compensare le emissioni rimanenti investendo in progetti che rimuovano l’anidride carbonica dall’atmosfera, come il rimboschimento o il sequestro del carbonio nel suolo.

  • Economia circolare

    Neutralità Carbonica

    La Neutralità Carbonica consiste nel raggiungimento di un equilibrio tra le emissioni di gas a effetto serra prodotte dalle attività umane e la capacità di assorbimento del pianeta.

    Per raggiungere tale pareggio, dichiarato dall’UE come un obiettivo da raggiungere entro il 2050, le emissioni di gas a effetto serra devono essere drasticamente ridotte attraverso l’adozione di pratiche più sostenibili e l’utilizzo di tecnologie pulite, come le fonti di energia rinnovabile.

    Inoltre, potrebbe essere necessario compensare le emissioni residue attraverso la conservazione delle foreste, l’agricoltura sostenibile e altri metodi che rimuovono il carbonio dall’atmosfera.

  • Economia circolare Normativa

    Neomateriali

    I neomateriali sono materiali innovativi, derivanti da processi produttivi che seguono i principi dell’Economia Circolare.

    Esistono 3 grandi categorie di neomateriali:

    • i “bio-based”, materiali di origine vegetale e animale o formati da micro-organismi.
    • I “neo-classici”, composti da materiali riciclati che sono oggi alla base di svariati processi produttivi.
    • Gli “ex novo”, ottenuti grazie a processi di valorizzazione dei rifiuti e degli scarti di diverse industrie e dalle scorie degli inceneritori ed estraendo la CO2 dall’atmosfera.