sfridoo economia circolare

Casi studio

  • Risparmio di +100.000 EUR/anno su scarto metallico per creare manufatti nel settore dell'edilizia

    Un’importante azienda del settore della meccanica di precisione aveva la necessità di trovare una strada per la valorizzazione di uno scarto che l’azienda riteneva potesse ricevere nuova vita in altre attività produttive. Quantità di residuo e costi di smaltimento erano particolarmente importanti per le quantità generate e per l’aumento ogni anno dei prezzi di dismissione del 35%. Tali costi comprendevano sia quelli diretti allo smaltimento sia trasporti con vettori autorizzati e per la gestione burocratica e amministrativa delle operazioni. Sono stati calcolati costi generali per l’azienda superiori ai 100.000 Euro.

    La ricerca e consulenza operativa condotta da Sfridoo® si distingue dalla classica consulenza ambientale, optando per gestire il residuo come Sottoprodotto e seguendo i più rigidi standard previsti dalla normativa, il materiale è stato acquistato da aziende nel settore della contrappesistica degli ascensori, trattandosi di un prodotto con caratteristiche affini alla materia prima solitamente in acquisto dalle imprese della filiera. L’azienda cliente ha così ottenuto, dopo una buona negoziazione, un totale risparmio sui costi di smaltimento e un guadagno ulteriore per la vendita.

    Risultati

      L’azienda ha potuto trasformare un costo puro in un guadagno netto. Azzerando le spese e vendendo il prodotto

     L’azienda, affidandosi a Sfridoo® ha ottenuto: analisi, valutazioni, indagini, ritiri e  e ricerca delle aziende interessate

  • Guadagno su dispositivi elettrici elettronici destinati alla discarica ma ancora utilizzabili

    Un’azienda leader del settore dell’abbigliamento nutriva la necessità di ottenere e scoprire il massimo valore economico di un’intero magazzino di proprietà situato nella provincia di Milano. L’azienda ha incaricato Sfridoo® della cernita di tutti i suoi dispositivi elettronici (per un ammontare di circa 3.000 unità) che sono stati inventariati secondo gli standard internazionali. Successivamente, i dispositivi sono stati valutati sia su base qualitativa (rilevando rotture e relativa usura), sia a livello funzionale: verificando il corretto funzionamento degli stessi. Infine, Sfridoo® ha provveduto all’individuazione della massima quotazione del lotto, al corretto ritiro del materiale e al miglior fornitore per la cancellazione certificata dei dati.

    Risultati

      L’inventario e la successiva fase di valutazione hanno consentito all’azienda di ricevere una quotazione mirata sui dispositivi, azzerando i costi di gestione del magazzino, liberando spazio utile e lasciandolo a disposizione per asset più inerenti al core-business della corporate.

      L’operazione ha generato per l’azienda un guadagno di +15.000 €, consentendo di rendere ancora più profittevole il proprio business, consentendo di evitare la discarica a oggetti ancora riutilizzabili e fasi energivore di riciclo.

  • Azzeramento dei costi di smaltimento su cespiti aziendali non più utilizzati grazie all'individuazione di nuovi utilizzatori

    Multinazionale del settore IT del territorio bolognese, ha incaricato Sfridoo® della cernita di tutti i suoi cespiti e avanzi di magazzino non più utilizzati ma conservati in condizioni ottimali per il remarketing. Tutto questo per un ammontare di circa +500 cespiti tra scrivanie aziendali, sedie, schermi, armadietti, scaffalature, etc… che sono stati inventariati secondo gli standard del mercato dell’usato.

    Risultati

      L’inventario e la successiva fase di valutazione hanno consentito all’azienda di ricevere una quotazione mirata sui cespiti, azzerando i costi di gestione del magazzino, liberando spazio utile e lasciandolo a disposizione per asset più inerenti al core-business aziendale.

     L’operazione ha generato per l’azienda un risparmio, sia in termini economici sia di impatto ambientale, consentendo di rendere ancora più profittevole il proprio business, con uno sguardo rivolto ad aver evitato alla discarica nuovi oggetti ancora riutilizzabili.

  • Da scarto organico a materia prima con risparmio del 110%

    Il progetto affidato a Sfridoo® prevedeva la valorizzazione di un particolare scarto del processo produttivo di natura organica. Lo scopo dell’azienda era quello di verificare la possibilità di valorizzazione di tale scarto valutando il mercato e procedendo per la vendita del residuo. Durante il progetto di valorizzazione, Sfridoo ha provveduto in fase iniziale alle analisi chimiche e di mercato, oltre a indagare sulle diverse filiere merceologiche per individuare una serie di aziende pronte all’acquisto del residuo come materia prima. Una volta individuato il corretto partner commerciale, Sfridoo® ha gestito tutta la fase di pilot dell’iniziativa sia sotto il profilo logistico sia di individuazione delle corrette modalità di spedizione del residuo, affiancando l’azienda nella redazione di tutta la documentazione richiesta dalla normativa (D.M. 264/16 – art.184 bis TUA D.Lgs. 152/06). All’azienda è stato rilasciato, infine, un disciplinare per la corretta gestione del residuo.

    Risultati

      Grazie al servizio completo di valorizzazione, l’azienda ha ottimizzato il proprio processo produttivo oltre ad abbattere tutti i costi di smaltimento, quelli di natura amministrativa e di gestione dei rifiuti (registri, formulari e MUD non sono più stati redatti per il residuo in analisi).

      La differenza tra costi e ricavi dell’operazione ha consentito all’azienda di generare un saving generale del 101% consentendo di rendere ancora più profittevole il proprio business e ottenendo una nuova materia prima per altri processi invece che portarla a distruzione.

  • Terre di scarto trasformate in nuova materia: risparmio +100.000 EUR/anno

    Sfridoo® per un’importante azienda che opera nel settore alimentare, ha individuato una strada per la valorizzazione di uno scarto che l’azienda riteneva essere una forte inefficienza del suo processo. Il costo di smaltimento era, in questo caso, particolarmente importante per le quantità generate e per l’aumento ogni anno dei prezzi di dismissione. Sono stati calcolati costi generali per l’azienda superiori ai 100.000 Euro ogni anno con forte incidenza sulla gestione aziendale. L’operazione e la ricerca di Sfridoo® ha condotto l’azienda a vendere il proprio residuo di produzione in un settore inesplorato. Trattandosi di un prodotto con caratteristiche affini alla materia prima solitamente in acquisto dalle imprese della filiera, l’azienda cliente ha così ottenuto, dopo una buona negoziazione, un totale abbattimento dei costi di smaltimento e un guadagno per la vendita.

    Risultati

      Il Cliente ha potuto trasformare un costo puro in un guadagno netto. Azzerando i 100.000 Euro di spese e vendendo il prodotto

      Il Cliente, affidando a Sfridoo il progetto completo, si è trovato con: ritiro, analisi, valutazioni, indagini, ricerca aziende interessate e consegna, già pronte e operative.

Vuoi scoprire come risparmiare o guadagnare dai tuoi scarti?

Con Sfridoo® oggi puoi valorizzare il tuo residuo di produzione, traendo benefici fiscali e ambientali, verso una CSR - Corporate Social Responsibility - di valore. Anche la tua azienda, con Sfridoo, entra a far parte dell'Economia Circolare
CONTATTA SFRIDOO

Scopri i nostri Servizi