corso waste manager assiwama

Corso Waste Manager 4.0 & Green Circular Economy

Roma 09/03/2019 - 13/04/2019 prima edizione del corso indetto da ASS.I.WA.MA. l'associazione internazionale dei Waste Manager dedicato a tutti coloro che intendono svolgere attività nel settore ambientale, affermandosi come Waste Manager

  • Roma
  • 09 Marzo 2019
  • 0

Eventi Pubblicato il 27 Gennaio 2019

Roma, 09/03/2019 – 13/04/2019 – Prima edizione.

Il Corso Waste Manager indetto da ASS.I.WA.MA. è ideale per chi intende svolgere la propria attività nel settore della gestione dei rifiuti, della consulenza e della digitalizzazione dei processi documentali.

Obiettivi
Obiettivo del corso Waste Manager 4.0 & Green Circular Economy è formare nuovi professionisti in grado di affrontare tutti gli adempimenti prescritti in tema di gestione dei rifiuti, con l’aiuto di esempi e casi pratici.
Il Waste Manager è una figura professionale che si sta insediando prevalentemente nel panorama aziendale delle PMI e vede tra i propri compiti principali l’analisi, il monitoraggio e l’ottimizzazione dei costi di gestione dei rifiuti. Negli ultimi anni si sta assistendo ad una crescente attenzione circa la sua attività, di pari passo con l’evoluzione dei processi del riciclo e del recupero. Assume dunque un ruolo chiave nel sistema di gestione dei rifiuti e degli scarti aziendali, semplificando l’insieme delle procedure e metodologie volte a gestire l’intero processo di smaltimento, recupero e riciclo degli stessi, abbattendo i costi aziendali di gestione adeguandosi alle normative vigenti e agli obiettivi futuri.

Secondo le stime, l’adozione di un modello economico circolare fondato su riutilizzo e riciclo è in grado di creare circa 5 milioni di posti di lavoro. I dati indicano, infatti, una crescita esponenziale del settore a favore di un’economia sostenibile. Sviluppare competenze nel settore della gestione dei rifiuti offrirà, nel prossimo futuro, nuove opportunità occupazionali.
Il rifiuto viene così indirizzato verso la soluzione migliore sia per il produttore che per l’ambiente, in modo tale da non essere più considerato come un costo, ma come una risorsa.
Attraverso l’attività posta in essere dal Waste Manager, che si propone come agevolatore di processi lungo tutta la filiera dei rifiuti, il produttore ottimizza i costi di gestione degli scarti minimizzando l’esborso in termini economici.

A chi è rivolto
Il Corso Waste Manager si rivolge a tutti coloro che intendono svolgere attività nei settori afferenti alla gestione dei rifiuti e vogliono affermarsi come Waste Manager all’interno di aziende o Enti.

  • Produttori di rifiuti
  • Responsabili in gestione rifiuti aziendali
  • Consulenti tecnici in waste management
  • Laureati e laureandi
  • Diplomati appassionati e sensibili al tema e al settore

Durata
34 ore di formazione

Impegno
Ogni sabato/6 settimane

Per contatti ed iscrizioni
https://www.assiwama.eu/it/corso-waste-manager-4-0/
info@assiwama.comS

Leggi anche

google stadia economia circolare
di Marco Battaglia 11 Aprile 2019

Aziende

Google Stadia: l’Economia Circolare nel settore gaming

E’ notizia di poche settimane fa che Google, ha lanciato in occasione della Game Development Conference 2019 in California, un servizio in streaming per videogame al pari di Netflix. Dal 2018 Google è entrata a far parte del programma della Ellen Macarthur Foundation, l’organizzazione non profit che aiuta le aziende di tutto il mondo ad adottare pratiche di economia circolare, dichiarando il proprio impegno nei confronti della circular economy. Una spinta di lunga data quella di Google con al centro una partnership proprio con la Ellen MacArthur Foundation, e sperimentare gli enormi benefici.

posidonia sottoprodotto sfridoo
di Marco Battaglia 22 Marzo 2019

Economia Circolare

Da problema ambientale a risorsa: il caso sottoprodotto Posidonia

E’ partita a dicembre 2018 la campagna di avviso pubblico del Comune di Alghero, per la manifestazione d’interesse circa il riutilizzo della Posidonia (pianta acquatica del Mar Mediterraneo spesso confusa con il termine “alga”) nel campo della bioedilizia e dell’efficienza energetica. Le difficoltà normative, associate a quelle di carattere politico nazionale e locale, sono da […]

Scopri i nostri servizi